Tag Archives: Emilia

Il Paroliere: Italian Word of the Week-59

1555457d1330462598-risparmiatori-alitalia-traditi-dai-politici-briciole‘La bocca l’è minga stracca se la sa nò de vacca’. ‘Mica l’ho capito, sa. Non va punto bene’. ‘El gh’ha el dun de Dio de capì nagott. Alura, scarliga merlüss che l’è minga el tò üss’. ‘Milordino, brìsa fèr l’èsen’. Francesco, puoi dare una mano linguistica a questi due poeracci?

Tagged , , , ,

Riflessi di immagini: Magico 2014

Edda Orlandi   Università degli Studi di Milano

Le lettrici e i lettori affezionati ricorderanno che già lo scorso anno si parlò di Magico e di San Felice sul Panaro in questo blog. L’edizione di quest’anno si è svolta la scorsa domenica 23 marzo e io c’ero per raccontarvela, accompagnata anche da un volenteroso fotografo e una gioiosa assistente fotografa che hanno immortalato per noi gli straordinari personaggi arrivati dalla Parigi e dalla Provenza fine ottocentesche a San Felice, per portarne le strade e le piazzette dentro dei quadri impressionisti.Locandina orizzontale 400px

Su di loro lascio parlare i “riflessi di immagini” e le didascalie che trovate qui sotto. Quello che non c’è nelle fotografie sono invece gli ottimi gnocchi fritti e frittelle salate serviti dall’efficientissimo gruppo scout locale (mai ristoro di fiera fu meglio organizzato), le gentili signore del banchetto con le cartoline e l’annullo postale, le simpaticissime bariste del caffè dietro la Rocca, i negozietti tenacemente mandati avanti nei container post-terremoto, i fiori di carta color lavanda a decorare il grazioso paesuzzo, la drogheria-latteria di via Mazzini, la nuvola di pioggia arrivata a mezzora dall’inizio della manifestazione a rovinar quasi la festa (ma poi l’è scappata subito, veh!). Insomma, come non accorrere ancora più numerosi il prossimo anno?

Continue reading

Tagged , , ,

Diario di un sogno: in Emilia after the earthquake of May 2012

A year ago, in late May, a severe earthquake struck northern Italy, with its epicentre in Emilia. The small community of San Felice sul Panaro (MO) was badly hit with 3 deaths and many buildings damaged or destroyed, including the magnificent Rocca Estense.

La Rocca Estense April 2012

La Rocca Estense April 2012

La Rocca Estense June 2012

La Rocca Estense June 2012

San Felice is perhaps best known for the annual event known as Magico, invented for the community a decade ago by a photographer from Este, Mario Lasalandra, who, inspired by the dream-like paintings of Chagall, has had a particular interest in the ways in which the semblance of silence and immobility associated with the world of the peasantry can unleash the imagining of surreal figures and places beyond time.

Each year the event brings together the inhabitants as actors to perform a different theme, the squares and streets serving as the stage and made magical by the drifting (artificial) clouds with accompanying soundscape. Since 2003 the themes have included ‘Giorno di Nozze’, ‘Santi e Miracoli’, ‘Guerra e Pace’, and ‘Il Circo’ as well as a homage to Federico Fellini. The marvellous faces, costumes and gestures are captured by photographers attracted from all parts of Italy to produce a fabulous record of a unique event. After the earthquake struck, it was felt that perhaps the tradition should be suspended. But the local community was insistent that it should continue, under the title Diario di un sogno, to be staged on Sunday 26 May, almost exactly one year after the first wave of destruction – a memorial dedicated to the future.

copertina-MAGICO

Tagged , , ,